Fascial Distorsion Model

Il Fascial Distorsion Model (FDM) è un modello di valutazione e trattamento delle affezioni muscolo scheletriche riconducibili ad una o più di sei alterazioni patologiche del tessuto connettivo; il modello conduce all’applicazione di tecniche di terapia manuale con risultati misurabili ed immediati!

L’applicazione pratica di queste tecniche di terapia manuale interessa le fasce muscolari, i tendini, i legamenti e le capsule articolari allo scopo di far regredire la disfunzione meccanicamente o fisiologicamente.

 

I principali vantaggi di questo modello sono:

– velocità nella valutazione

– applicazione immediata della tecnica corretta

– aumento dell’efficacia terapeutica

– riduzione dei tempi di trattamento e del numero delle sedute

 

Le 6 distorsioni del FDM sono:

  1. Triggerband (TB)
  2. Continuum Distorsion (CD)
  3. Herniated Triggerpoint (HTP)
  4. Folding Distorsion (FD)
  5. Cylinder Distorsion (CYD)
  6. Tectonic Fixation (TF)